New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author

L0ombra tua indugia, poesia di V. Fiaschitello

Last Update: 2/4/2021 11:34 PM
Email User Profile
Post: 207
OFFLINE
2/4/2021 11:34 PM
 
Quote

L'ombra tua indugia
L'ombra tua indugia su di me,

pure se da tempo ti ho dimenticata.

A volte pare che si dispieghi

in forma e carne; così vestita

di pianto e di tristezza siede

accanto a me. Come foglie

d'acanto d'autunno sono caduti

tutti i ricordi del passato

e tace il silenzio viola che sale

verso il cielo, mentre il sole

irrompe nel mio cuore desolato.

Non altrimenti posso percorrere

sentieri ancora aperti verso l'avvenire.

Come alba privata della luce,

dietro i monti sorge la sera

e presto sprofonda nella notte

con le sue stelle chiamate a radunarsi

quali mansuete pecorelle. Respira

il buio nel delirio di un silenzio,

sull'uscio di una porta chiama

chi dorme il sonno della morte.

Non so più chi tu sia ora che i miei

capelli non sono più neri,

so che sei esistita, che insieme

i nostri sguardi si sono posati

su un cielo azzurro e su una croce.
[Edited by macrino 2/4/2021 11:36 PM]
Io sono Nessuno.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag cloud   [show all]


Feed | Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:53 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com